Home > Giulie Occidentali > Cima di Riofreddo, Innominata, Madre e Torre dei Camosci in un giorno dall’Anita Goitan

Cima di Riofreddo, Innominata, Madre e Torre dei Camosci in un giorno dall’Anita Goitan

Nel 2007 a 65 anni mi apprestavo a cessare definitivamente senza clamori né riconoscimenti o contributi l’attività artigiana ereditata da mio padre e fondata nel primo dopoguerra, vi avevo passato tutte le vacanze scolastiche fino da quando avevo 13 anni prima come collaboratore e in seguito da titolare e per la prima volta nella vita avevo a disposizione parecchio tempo libero. Nel mese di Agosto degli abituali compagni si erano perse le tracce e per svagarmi decido di fare una gita nel gruppo dello Jof Fuart partendo dal rifugio Corsi nel versante Sud. L’accesso migliore è dalla Val rio del Lago fra Sella Nevea e Cave del Predil dove in tempi passati pare ci sia stata una polveriera, circa 750m. Il vecchio sentiero è stato sostituito da una strada con sgradevoli tratti cementati e si ritrova solo alla fine. Come di consueto il rifugio è piuttosto affollato, nel particolare quando ci arrivo ci sono parecchie belle ragazze dell’Est Europa che mi rendono perplesso. Sono da solo e dichiaro le mie intenzioni a quella che dovrebbe essere la gestrice, in effetti non sa di cosa sto parlando e ci rinuncio ripartendo immediatamente. La prossima tappa è la forcella di Riofreddo (2180 m), ci si arriva per il sentiero segnalato che si alza a NE del rifugio, solitudine assoluta, dove si trova l’attacco  della via ferrata Anita Goitan, già percorsa nella gloriosa Estate dell’85 come del resto ero stato sull’Innominata d’inverno e sulla Cima di Riofreddo da Nord, ma mancavano ancora nel palmarès le Madri dei Camosci, obiettivo primario della gita. Seguendo i segni della via attrezzata si costeggia verso Est la Cima di Riofreddo che si sale sulla sin. (salendo) per una svasatura ghiaiosa che fra cenge e saltini rocciosi (max 2°) portano sulla poca visitata vetta (2507m). Ritorno un po’ adrenalinico al sentiero poi proseguo verso Ovest, dopo una traversata esposta ma con cavi si arriva all’attacco dell’Innominata (2463m), alla forcella fra la stessa e la cima appena raggiunta. Ci salgo per la normale da SE, è un’arrampicata fra il secondo e il terzo, ci trovo chiodi a profusione che a poco servono se non c’è nessuno a assicurare (ho a disposizione una trentina di metri di corda per eventuali doppie). Che non uso in discesa preferendo arrampicare prudentemente. Tornato al sentiero e ai segni proseguo sul sentiero attrezzato sempre a occidente, i tratti scabrosi sono ormai alle spalle, fino all’erto canalino che scende dalle Madri dei Camosci. Salendo sulla sin. faccia a monte su terreno alpino abbastanza friabile si raggiunge l’Alta Madre (2518m) e traversando in cresta verso Est senza difficoltà la Torre (2503m). Il programma è così completato. Mi calo di nuovo e con rinnovata prudenza all’Anita, dopo un ultimo cavo mi ricongiungo alla normale dello Jof Fuart e su questa senza difficoltà prima al rifugio e poi a valle sulle orme della salita. Giro piuttosto lungo, 8h e 40m il tempo impiegato dal sottoscritto.

1 Da malga Grant'Agar sulla sin. le cime della traversata

2 Il rifugio Corsi

3 Forcella di Riofreddo

4 Campanile di Villaco, sullo sfondo il Canin

5 Sulla Cima di Riofreddo

6 La Cima Alta di Riobianco

7 Dall'ometto le Giulie Orientali

8 A N vista fino ai Tauri

9 Discesa dalla Riofreddo

10 L'Innominata

12 La Cima di Riofreddo dall'Innominata

11 Il Canin dall'Innominata

13 Madre e Torre dei Camosci

14 Lo Jof Fuart si è avvicinato

15 Un concorrente sulla C. di Riofreddo

16 Effetti personali sull'Alta Madre

17 L'ennesimo autoscatto

18 L'ultimo cavo sull'Anita

19 Giovani stambecchi sul sentiero

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: