Home > Alpi Carniche > Palon (2018m) e Oberkovel (2034m) da Sauris di Sopra

Palon (2018m) e Oberkovel (2034m) da Sauris di Sopra

In piena crisi esistenziale il gruppo del mercoledì dopo lunghi dibattiti (siamo ormai stati dappertutto) viene approvato quale meta il Palon, l’estremo rilievo occidentale dei monti di Sauris, dove si potrebbe arrivare con meno fatica e dislivello dall’ombroso versante occidentale partendo da casera Razzo. Molto meglio il solare approccio da Sauris di Sopra, circa 1400m, che fra l’altro mette a disposizione qualche locale dove ristorarsi a fine gita. Dal parcheggio all’inizio della località tocca alzarsi per una sgradevole strada asfaltata fino al bivio a q. 1777m dove ha inizio il sentiero con il n. 206 che prosegue verso O. Per essere al 7 Gennaio la neve brilla per la sua assenza e non richiede l’uso di nessun attrezzo, la lunga traversata si conclude a una forcella (senza nome) che quota 1965. Da qui dopo un traverso finalmente innevato si sale in breve alla placida vetta dal versante Nord. Siamo ripagati dall’ampio panorama che oltre le Carniche spazia dalle Giulie alle Dolomiti, bellissime oltre la valle si offrono le vette della val Pesarina. Al ritorno si varia l’itinerario salendo alla sovrastante cresta che dal raggiunto Oberkovel (2034m) continua fino al Festons. Qui la gita acquista una certa dignità alpinistica per la poca ma dura neve presente. Quindi  ci caliamo nuovamente per erbe alla traccia dell’andata e quindi all’abitato. Il piatto di salumi e formaggi che ci viene servito al bar è pantagruelico, sarà l’ultima fatica della giornata. 7 Gennaio 2015, sei ore e mezza sosta compresa.

1 Sauris e il Bivera

2 Un'altra immagine di Sauris

3 A mezza costa il sent.206

4 Il Palon dal sentiero

5 Il traverso a N

6 Salita alla cima

7 La meta è anche oggi raggiunta

8 Gli amici in cima

9 A Est vista fino alle Giulie

10 L'ombra del fotografo sui Clap

11 Salendo alla cresta del Festons

12 Dalla Cresta Antelao, Marmarole e Brentoni

13 Sulla dorsale

14 Un amico con berretto di fortuna

15 Tutti e tre i compagni di sventura

17 Per balze erbose al sentiero

18 In vista della Parrocchiale di Sauris di Sopra

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: