Home > Giulie Carsiche > Monte Calvo (Goljak 1495m) due gelide salite

Monte Calvo (Goljak 1495m) due gelide salite

L’altopiano della Selva di Tarnova o Trnovskj Gozd sopra la valle del Vipacco (Vipava) è in gran parte boscoso, faggi in basso e abeti in alto, e le fasce forestali scendono di un migliaio di metri rispetto alle Alpi, solo la quota più elevata è, come dice il toponimo, abbastanza sgombra dalla vegetazione che si limita ai mughi. D’inverno è una specie di inospitale congelatore battuto dalla bora ma tutto questo ci era ignoto quando nel Gennaio del 2003, in piena crisi di nuove mete, decidiamo di andare sulla cima più alta che è il Monte Calvo o Goljak. Passato il confine a Gorizia e traversata Nova Gorica in direzione N costeggiamo poi l’Isonzo fino alla deviazione sulla destra per Montesanto e tralasciata questa spirituale deviazione ci portiamo alla spianata di Loqua (Lokve) dove in passato c’erano addirittura degli impianti sciistici, 960 m di quota. Un muro di neve sbarra la prosecuzione e scendiamo dal mezzo meccanico per consultare la tabella informativa. L’impatto con l’esterno è a dir poco devastante e ci ritiriamo in buon ordine fino a una vicina gostilna, rianimati da uno slivoviz siamo pronti  all’audace impresa. Varchiamo il nostro Rubicone ossia la barriera nevosa e procediamo sulla forestale, l’unico incontro è con una atletica fondista goriziana. Ancora esitazioni all’arrivo a Mala Lazna, una radura con baita (chiusa vista la stagione) dove c’è un bivio, a sinistra si va in salita alla grotta ghiacciata, come verrà confermato in una gita estiva posteriore. Proseguiamo diritti e in piano fino al cartello che ci propone, salendo a sin., l’Iztokova Koca che è poi il rifugetto sotto la cima. Salendo fra i faggi ricoperti dalla brina siamo talmente incantati che non diamo retta alle sue sirene e con un ultimo tratto appena più ripido arriviamo alla meta. C’è una tavola d’orientamento e il panorama spazia sulla Slovenia e i suoi monti oltre che sul congelato ambiente circostante. La temperatura è polare e l’amico Gigi, come al solito poco coperto, teme per l’incolumità dei suoi gioielli si ferma meno del sottoscritto. Torniamo al rifugio, è piuttosto frequentato e offre (orrore!) più di 150 tipi di grappa. Dopo averne assaporate un paio desistiamo, è ormai l’ora che volge al desio, meglio avviarsi verso la mitica Land Rover. Con il nominato Vigjut e la moglie Eliana.

Per la seconda puntata della telenovela nel Dicembre del 2005 si opta per l’approccio da Nordest  con una compagine più agguerrita. Due eminenze del GRA (io e ancora Gigi), due giovani con le morose cui si aggiunge Giorgio, un outsider diversamente giovane. Risaliamo l’amena valle del Vipacco fino a Aidussina e Vipava per svoltare a sin. poco dopo e portarsi a Predmeja (882m) e poco più innanzi lungo la carrozzabile. Al parcheggio desta la mia curiosità una tabella che indica l’Otlinsko Okno, una finestra rocciosa sulla larga vallata che ho visitato anni dopo e sulla quale ho pubblicato anche uno dei miei scadenti articoli. Un tratto stradale poi il rifugio e la cima, condizioni climatiche più o meno come nella precedente visita. Di diverso c’è il dopogita nella trattoria di Vipava alle risorgive del fiume. Per il modesto dislivello le gite sono fattibili in mezza giornata.

1 La radura di Mala Lazna

2 Il rifugio nella foresta

3 La traccia fra i faggi scheletriti dal gelo

4 Gli amici in cima

5 Vista sulla Selva di Tarnova

6 Dalla tavola d'orientamento le Giulie Orientali

7 Al rifugio

8 La collezione di grappe

9 Galaverna nel bosco

10 Ambiente incantato

11 Lontano s'indovina il golfo di Trieste

12 La compagnia

13 Effetti grafici

15 Indicazioni

16 Un'altra immagine del rifugio

17 Neve dura scendendo alla strada

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: