Home > Dolomiti Friulane > Cimon d’Agar 1932m, in occasione di una dispendiosa castagnata

Cimon d’Agar 1932m, in occasione di una dispendiosa castagnata

La cima si trova nella diramazione N del gruppo sullo spartiacque fra la selvaggia valle del Meduna e l’alto corso del padre dei nostri fiumi, il Tagliamento, in una delle zone meno frequentate della montagna friulana, la prendiamo di mira nel novembre del 2002. Giunti a Tolmezzo risaliamo la statale per il Passo della Mauria fino a Forni Sotto, alle prime case della frazione di Tredùl si stacca una rotabile a sinistra che scende per un centinaio di metri fino al Tagliamento che si attraversa sul ponte di Sacrovint per continuare noiosa e sterrata però  con divieto fino a 1500 m circa. La casera Chiampiùz, nostra prima meta, è  ristrutturata a Bivacco. Adatta quindi per la tradizionale e con partecipanti sempre meno numerosi castagnata, nel presente ridotti a cinque e tutti in età veneranda. Il pericoloso equipaggio di malfattori prosegue a sprezzo delle leggi transitando vicino a un grazioso chalet fino al termine della forestale dove trova uno spiazzo dove lascia il fuoristrada accanto a quello di alcuni fotografi naturalisti muniti di permesso. L’inizio dell’escursione è un comodo sentiero (n 378) che si alza in direzione sud in un bel bosco misto dove i faggi hanno perso le foglie e il rosso dei larici contrasta con il verde degli abeti  fino alla radura della ex malga restaurata(1696 m) che in effetti è marronabile, però è presto per dar luogo ai festeggiamenti, la ciliegina sulla torta sarebbe proprio il Cimon d’Agar (solco in friulano). Posate le nostre masserizie proseguiamo a SE sul nostro segnavia che è poi per poco ancora il 378, poi lo lasciamo per seguire la traccia abbastanza evidente sulla destra che guadagna quota sulla verdeggiante dorsale con affacci sulla selvaggia alta valle del Meduna . Solo in un breve tratto presso la cima che non oppone difficoltà. La vetta offre panorami inconsueti sui gruppi di monti limitrofi e lontani anche se la giornata non è nitidissima. Potremmo anche accontentarci se il richiamo dei mughi  non fosse irresistibile, pertanto andiamo avanti verso oriente fino ad arrivare dopo dura lotta sopra la forcella di Naiarda da dove ci caliamo al visibile sentiero segnato (di nuovo il 378) che traversa a mezza costa in direzione Ovest, reso sdrucciolevole dalla brina tr tutto il versante N detritico del monte appena salito, alti sopra la conca dell’abbandonata casera Agar. Che in seguito ci riporta al primo tratto del sentiero dell’andata e poi in discesa alla casera. Ci attende una sorpresa, è arrivata la Legge sotto le sembianze di due guardie forestali, sono state allertate probabilmente dal villico della casetta. Uno dei miei amici ha gestito il rifugio Pacherini e li conosce, siamo comunque sanzionati,  il probo informatore può sempre chieder loro conto, la spesa sarà divisa fra i 5 trasgressori.  Offriamo castagne e vino ai tutori dei codici, come ringraziamento ulteriore gli paghiamo anche una birra a Forni di Sopra. Cosa dire di più, noi abbiamo consapevolmente violato il divieto e abbiamo torto marcio, per chi voglia vedere la diversità di trattamento può leggersi il post precedente sull’Eggenkofel  oltreconfine.

1 Autunno nei pressi del parcheggio

2 Il sentiero per la casera

3 Casera Chiampiuz

4 Partenza per la cima

5 Sul crinale

6 In vetta

7 Gli abissi del Meduna

8 Foschie sulla pianura

9 Il Gruppo Caserine-Cornaget

10 Le Dolomiti Friulane meridionali

11 Mughi sulla cresta Est i

12 Conifere con l'abito autunnale

13 I ruderi della malga Agar

14 Carlina

15 Dalla discesa verso O il Cridola

16 Tornando alla casera

17 Casera Chiampiuz

18 Bosco misto fra la casera e il parcheggio

 

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: