Home > Dolomiti Friulane > Capel Grande 2071m – L’anello dall’Alpago (Venal di Funes)

Capel Grande 2071m – L’anello dall’Alpago (Venal di Funes)

Penso che i percorritori dell’Alta Via n. 7, un duro percorso che da Ponte nelle Alpi termina a Vittorio Veneto attraversando dal Dolada al Cavallo la maggior parte delle vette del gruppo si possano contare annualmente sulle dita di una mano, l’unico punto d’appoggio intermedio è il bivacco Toffolon a Forcella Antander. L’accesso dal versante friulano è penalizzato dai forti dislivelli, quello veneto dall’Alpago è più comodo ma comporta un giro piuttosto lungo per i provenienti dall’ italico estremo Est. La cima in oggetto si trova più o meno nella parte centrale della cresta fra i più elevati Crep Nudo a N e il Venal a S, ci approssimiamo in autostrada uscendone poco prima del Passo del Fadalto, dopo questo si costeggia il lago di S. Croce sulla riva orientale prima di inoltrarsi a destra sull’altopiano con percorso labirintico fra le innumerevoli stradine e borgate fino a Lamosano o indifferentemente a Chies. Funès, estremo borgo abitato, è poco distante. La notte scorsa qui si è scatenato l’inferno sotto forma di un temporale con grandinata che deve aver fatto parecchi danni a vedere il numero di operosi alpagoti già al lavoro sui tetti, non possiamo far niente per loro e proseguiamo per la stretta rotabile, all’inizio asfalto poi fondo naturale ma al momento completamente verde per fogliame che sale al casone Crosetta, 1156 m, divieto di transito e spazio per parcheggio. Il compagno, come me d’altronde, è rimasto impressionato da quel che abbiamo visto, ma oggi è un altro giorno e il sole risplende. Saliamo senza indugi il viottolo per la sovrastante casera  situata in una bella radura attorniata dalle cime del Teverone, Crep Nudo, Capel Grande e Venal (stesso nome ha la malga), il verde dei prati contrasta con il bianco dei monti parzialmente innevati. Ci troviamo al centro del Circo chiamato Venal di Funes, per il nostro itinerario svoltiamo a destra (SE), dopo la fascia boscosa entriamo nella Val, uno stretto vallone che sale alla cresta, ancora abbondantemente innevato (sennò cosa ci siamo portata a fare la piccozza), all’inizio abbiamo il nostro daffare con gli alberi abbattuti dalle slavine), in seguito la neve è abbastanza compatta e arriviamo sotto la cresta rocciosa poco a monte  di un aguzzo torrione, è il Dente del Venal, normale di 2°, ma non oggi. Con elementare ma remunerativa arrampicata ci portiamo in cresta affacciandoci sui precipizi verso il Prescudin e dove rinveniamo i segni dell’alta via. Da qui in poi rimarremo sempre sull’entusiasmante filo, più di un km in linea d’aria, si passa anche da un’anticima prima di arrivare al modesto ometto che contrassegna la vetta. Per iniziare la discesa ci spostiamo qualche decina di metri verso Nord (sotto la cima ci sono dei salti rocciosi), dove la neve arriva alla cresta è il momento di mollare gli ormeggi e scivolando e ruzzolando riguadagniamo la faggeta, qui ci dovrebbe essere il sentiero segnato, non ci attardiamo a cercarlo e con libero percorso in verdi dimore ci ritroviamo alla casera. 23 Maggio 2009, tre ore per la salita, giro bello e vario in assoluta solitudine, con Vigjut.

1 La Valle, sullo sfondo il Capel Grande e il Dente

2 Sui nevai de la Val

3 Alla testata del vallone

4 Fioriture

5 Passaggio fiorito

6 Il chiaro calcare del gruppo

7 Digressione panoramica con vista sul Dente del Venal

8 All'inizio della cresta

9 I segni dell'alta via n. 7

10 Sosta sull'anticima

11 La cresta con in lontananza il Col Nudo

12 Altra vista della dorsale

13 Dalla cima il Crep Nudo

14 A Sud il Venal

15 L'amico osserva la via di discesa

16 Il Capel Grande dai nevai

17 Lo scrivente sulla neve

18 Casera Venal

19 Fiori alla casera

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: