Home > Dolomiti Friulane > L’anello delle cime Postegae in senso antiorario

L’anello delle cime Postegae in senso antiorario

Dopo un inizio incoraggiante l’ottobre di quest’anno  scoraggia nuove escursioni, non resta altro che rivangare nel passato più o meno remoto, le due gite proposte sono dell’autunno 1994. Queste cime poco conosciute si trovano a SE del Pramaggiore fra la forcella Ciol de Mont e il Passo Pramaggiore e il loro  versante più accessibile è rivolto al parcheggio del rifugio Pordenone al  Pian Meluzzo in val Cimoliana, 1160 m circa di quota, l’opposto versante della Val Settimana ha più dislivello e non ne permetterebbe la traversata.

Alla Cima Cadin (2313 m) dal Passo Pramaggiore (2137 m) – 18 Settembre

La traversata è possibile nei due sensi, al primo tentativo decidiamo per il senso orario, l’escursione non nasce sotto buoni auspici, nella valle ci deve essere stata una specie di alluvione e la strada è interrotta a un paio di km dal rifugio. Non è che la giornata odierna lasci ben sperare, lo scirocco imperversa ancora, cupe nubi nascondono le cime già ammantate dalla neve, proseguiamo ottimisticamente salendo a piedi al parcheggio e ancora fino allo sbocco della Val Postegae (la prima che scende da destra) e con il sentiero n. 387 fino al Passo Pramaggiore, frattanto comincia a piovigginare in basso, in alto nevica e la visibilità si riduce ulteriormente. La cresta di destra sale facile verso la cima tuttavia non è facile orientarsi nel nebbione e due dei compagni rinunciano, con l’altro si prosegue a oltranza e fortunosamente rintracciamo i due bastoni legati a Croce che ci confermano di essere arrivati almeno sulla prima cima. Torniamo sulle nostre orme a riagguantare gli amici, poi dal passo, dove spira un vento troppo freddo per la sosta ci abbassiamo trovando riparo in una nicchia sotto un masso a consumare almeno la provvidenziale bottiglia di prosecco che  Hermann ha nello zaino. Tornati a Pian Meluzzo con un ultimo sforzo saliamo al rifugio, è ancora aperto, riusciamo a reintegrare con gli interessi le calorie e i liquidi persi.  Circa 4 ore per la sola salita.

1 Val Cimoliana dopo le piogge

2 Vista sui Monfalconi

3 Betulle sul sentiero per il Passo Pramaggiore

4 Sulla cresta

5 La cima del Cadin

6 Discesa al passo Pramaggiore

7 Mentre nevica ci rifocilliamo

8 Una fugace visione di Punta Pia

9 Il rifugio Pordenone

Traversata in senso  antiorario  con la Cima Postegae (2358 m) e la Cima Cadin – 20 Novembre

Solo due mesi dopo torniamo sul luogo del misfatto e con i rinforzi, siamo anche in troppi e parte della squadra giovani ci abbandona per fare l’anello in senso inverso, noi rimanenti rimontiamo la dirimpettaia (rispetto al rifugio) valle Ciol di Mont con il segnavia 370, quando i segni si dirigono a destra, diretti a Casera Bregolina, continuiamo diritti verso la testata. Il tempo è bello ma fresco e con più neve, un canalone innevato non costituisce un ostacolo e quando usciamo al sole il tratto roccioso è pulito. Passiamo sotto le Torri Postegae costeggiandole sulla destra  prima di arrivare alla cresta che offre uno spettacolo grandioso sulle Dolomiti d’oltre Piave ma anche più lontano fino alle Carniche e Giulie. La prosecuzione anche con la neve è abbastanza intuitiva e per di più ogni tanto spunta qualche ometto. Dalla cima più elevata ci si cala alla forcella Postegae risalendo quindi al Cadin tornando a valle come nella precedente occasione, con la neve l’itinerario diventa piuttosto faticoso e ci mettiamo quasi otto orette. Rifugio chiuso, quindi saltiamo il dopogita.

10 I Monfalconi dal Ciol de Mont

11 Salendo alla forcella

12 Salita alla forcella

13 Forc. Ciol de Mont

14 Val Montanaia, Cima Emilia e il Campanile

15 Vista sui Cadini

16 La Cima dei Preti

17 Le Torri Postegae dalla cresta

18 Cima Postegae

19 Cima Postegae, a sin. il Cadin

20 Discesa dal Cadin

21 Spalti e Monfalconi

22 Verso le Alpi Carniche e Giulie

23 Discesa dal Passo Pramaggiore

24 Tramonto sui Monfalconi

25 Passo e Croda Pramaggiore

26 Ultime luci sul Pramaggiore

La relazione è sul vecchio libro del compianto Sergio Fradeloni che la quota EE.

About these ads
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 52 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: